enfrit

Parco dei Sette Fratelli – Monte Genis

Parte del territorio del Comune di Villasimius rientra nel Parco regionale dei Sette Fratelli-Monte Genis, verdeggiante cuore granitico situato nell’entroterra della costa sud est dell’Isola.

Le Cime dei Sette Fratelli

Cime dei Sette Fratelli

Il comprensorio dei monti dei Sette Fratelli è uno dei luoghi più affascinanti della Sardegna sud orientale. Si tratta di un territorio 10.000 ettari ricoperto da foreste di lecci, quercie e ulivastri e macchia mediterranea. I boschi sono attraversati da torrenti che si tuffano in gole rocciose ricche di vegetazione diventando cascate e formando laghetti trasparenti incastonati tra graniti e rosa oleandri selvatici.
Da un punto di vista geologico, è caratterizzato da estesi affioramenti granitici, modellati dall’acqua e dal vento, molto frastagliati. È uno dei rifugi del cervo sardo, presente in gran numero e protetto. Ma sono ambienti naturali adatti anche all’aquila reale, i falchi pellegrini, la martora, la lepre sarda, i gatti selvatici e il cinghiale.
Un sistema di sentieristica molto curato permette di fare escursioni attraverso diversi itinerari a piedi, a cavallo, in mountain bike, in quad e in fuoristrada.
Nella foresta è presente un centro visita e un museo dedicato al cervo sardo dove acquisire informazioni utili alla fruizione del parco. È stato allestito anche un giardino botanico accessibile anche ai non vedenti, un campeggio montano, agriturismi, aree per cucinare. Tra le attrattive naturalistiche vi sono anche resti di nuraghi e una tomba dei giganti.

Come arrivare

Al parco si può accedere da vari punti. Provenendo da Villasimius conviene accedere dalle immediate vicinanze di Castiadas, indicazioni per la foresta Minni Minni.