enfrit

Miniera di Ingurtosu, nata a metà del 1800

L’area mineraria di Ingurtosu, nata a metà del 1800, fu uno dei più popolosi e attivi centri minerari della zona tra il 1880 e il 1900. La miniera vide susseguirsi diversi dirigenti inglesi e francesi, tra cui un personaggio di spicco nella storia mineraria mondiale, nonché il proprietario della miniera, Lord Thomas Alnutt Visconte di Brassey.

Laveria Brassey, Ingurtosu

Laveria Brassey, Ingurtosu

Il Palazzo della direzione, del 1870, si trova in posizione dominante rispetto alle altre strutture. Infatti è arroccato sopra il borgo, rivolto verso il mare. Ciò che colpisce, e lo distingue, è la particolare architettura neogotica dove sono presenti elementi lignei tipicamente nordici. Il borgo di Ingurtosu, quasi completamente abbandonato, è immerso in un rigoglioso contesto naturale ricco di fascino dove si scorgono i ruderi delle antiche strutture minerarie.

Varie strutture compongono il complesso di Ingurtosu. Una di queste è il Pozzo Gal (1924), accanto al quale venne costruita la sala argano e i locali delle officine e delle forge. Attualmente questi spazi ospitano un museo multimediale che racconta la memoria e di storia dei luoghi. È visitabile dal 1 ottobre al 1 luglio tutti i giorni su prenotazione (numeri per prenotare 0709754085 – 3286442424) e dal 1 Luglio al 31 Agosto dalle 9.30 alle 19.00 (numeri per prenotare 3286442424).

Costruito tra il 1901 e 1902, l’Ospedale fu indispensabile per far fronte ai frequenti incidenti in miniera e per curare le malattie professionali. In questa struttura, ben recuperata, sono state realizzate la Foresteria e il Centro di Educazione Ambientale. La Laveria Brassey (fine 1800), necessaria per lavorare i minerali estratti a Naracauli, è una bella e imponente struttura. Sebbene sia oggi un rudere, se ne scorgono i pregi architettonici e lo stile ricercato.

Nei pressi di Ingurtosu si trova il villaggio di Pitzinurri, nato nel primo decennio del ‘900 attorno a due ville: Villa Ginestra e Villa Wright, ossia le residenze del Direttore e del vice Direttore della Miniera. È villaggio quasi interamente destinato ad uso abitativo.

Nelle vicinanze si trova la spiaggia di Piscinas, famosa per l’esteso sistema di dune, che rende ancor più suggestiva e preziosa l’area.

Come arrivare

Per arrivare a Ingurtosu, partendo da Arbus, si prosegue verso Fluminimaggiore sulla SS 126 e ad un certo punto si troverà un incrocio che conduce a Piscinas – Ingurtosu.

Foto: www.wikipedia.org