Ambiente

enfrit

Ambiente

Forse il termine che meglio si addice alla Sardegna è “ambienti”. Ciò che colpisce infatti il visitatore è la coesistenza di territori diversi tra loro, ognuno con la propria conformazione geologica. Di esperienze per scoprire le peculiarità dell’ambiente sardo se ne possono fare molteplici. Si potranno fare piacevoli escursioni all’aria aperta in boschi e pinete o nei parchi naturali sparsi sull’isola. Se siete appassionati o incuriositi dai segreti del sottosuolo, la Sardegna è ricca di grotte da ammirare e di miniere in parte recuperate e trasformate in musei. Spesso ha sofferto la siccità, ma possiede molte risorse idriche inaspettate: troverete sorgenti d’acqua calda e benefica come le terme e cascate, fonti e sorgenti fresche di montagna.

Il Monte Ortobene e l’opera del redentore in bronzo

Il Monte Ortobene e l’opera del redentore in bronzo

Il monte è un’antica altura granitica alta 955 m.s.l.m. In occasione del Giubileo del 1901 lo scultore Vincenzo Jerace realizzù l’opera del Redentore in bronzo che si trova sulla cima del monte: ogni anno il 29 agosto si svolge qui una celebrazione religiosa che termina con una festa folkloristica.