Ferro e Metalli

enfrit

ferro-e-metalli_g.jpgQuella del fabbro è un’antichissima professione che, quasi scomparsa dalle grandi città, sopravvive nei piccoli centri.
Si tratta di un’attività che richiede olio di gomito oltre che grande abilità e maestria.
Oggi il settore che più si avvantaggia delle creazioni dei fabbri è quello edile, come nel caso dei cancelli e delle ringhiere per le scale; ma il loro lavoro è anche molto richiesto per l’arredamento degli interni, come i letti in ferro battuto, che oggi vanno molto di moda, i lampadari e i bastoni per le tende.
Assai ricercate sono anche le produzioni in bronzo e rame, ornate a sbalzo o cesellate, che richiedono, oltre che abilità e precisione massima, anche creatività e originalità ma allo stesso tempo rispetto della tradizioni.
Le città con la più ricca e antica tradizione in questo settore sono Cagliari, Sassari, Fonni, Gavoi, Ittiri, Isili, Arbus, Orani, Sorgono, Santu Lussurgiu e Tonara.

A Tonara lavorano i veri maestri dei campanacci

A Tonara lavorano i veri maestri dei campanacci

Tonara (Barbagie) è il paese specializzato nella produzione di campanacci per il bestiame (bovini e ovini). I campanacci sono indossati “a grappoli” dai Mamuthones di Mamoiada nelle loro applaudite esibizioni ufficiali (carnevale e sagre). Fonni è un altro (…)