Vini e liquori

enfrit

vini-e-liquori.jpgLa tradizione enologica sarda vanta origini antichissime; risale ai Fenici, e più tardi anche i Cartaginesi ne lasciarono testimonianza.
Oggi il vigneto è coltivato in quasi tutta l’isola: dalla costa alle zone più interne, dalle pianure alle colline, dagli altipiani alle montagne, quella della vite è forse la coltura più diffusa nei vari ambienti.
Tutte le province della Sardegna danno il loro contributo alla produzione vitivinicola regionale, che è ricchissima e assai variegata: tante sono le varietà, passando dai rossi, ai rosati sino ai bianchi, senza dimenticare i vini liquorosi.
Il livello qualitativo dei vini sardi è elevatissimo; l’isola vanta infatti una DOCG, 19 DOC e 15 IGT.

Il Carignano del Sulcis

Il Carignano del Sulcis

Qualche settimana fa nel Sulcis e in tutta Sardegna si è tenuta, come ogni anno, la vendemmia: capolinea di un anno intero e l’inizio di tutto… perché non è semplice la trasformazione dell’uva in un buon vino, anzi, è un’operazione abbastanza complicata e molto, molto delicata.

Wine Festival – Le Delizie della Valle dei Tacchi

Wine Festival – Le Delizie della Valle dei Tacchi

Il festival si svolge agli inizi del mese di agosto, protraendosi per una settimana, ed è una rassegna dedicata al teatro, alla musica, al folklore e all’enogastronomia. Richiama numerosissimi visitatori, turisti ma anche sardi di altri paesi e province che si recano a Jerzu per l’attesissimo festival.