Sagre

enfrit

Karrasegare, a Bosa il carnevale si veste di nero e bianco

Karrasegare, a Bosa il carnevale si veste di nero e bianco

Foto www.irfoss.it

Il carnevale di Bosa (nel dialetto locale è chiamato “karrasegare”: in passato aveva inizio con la festa di Sant’Antonio abate, il 16 gennaio) si divide in due fasi. La prima è quella denominata “laldaggiolu”, la festa che precede il giovedì grasso. (…)

Mamoiada, Orotelli e Ottana: a febbraio il Carnevale barbaricino

Mamoiada, Orotelli e Ottana: a febbraio il Carnevale barbaricino

Foto by Rafael Brix
www.wikimedia.org

Nella settimana di carnevale, le Barbagie festeggiano con grandi eventi di piazza che coinvolgono i suoi personaggi più misteriosi. A Mamoiada migliaia di persone si riversano nelle strade per assistere alla suggestiva sfilata dei Mamuthones, uomini che indossano pelli di pecora o capra (…)

Sant’Antonio abate, il rito del fuoco in tutta la Sardegna

Sant’Antonio abate, il rito del fuoco in tutta la Sardegna

Da secoli, in tutta la Sardegna, tra il 16 e il 17 gennaio si venera Sant’Antonio abate. Come accade in tante altre località dell’Isola, anche a Ghilarza (Montiferru) la sera della vigilia si dà fuoco a “sa tuva”, un albero cavo che viene individuato dai giovani del paese. La tradizione (…)