enfrit

La gola di Su Gorroppu, considerata il Grand Canyon d’Europa

Gola Su Gorroppu

Gola Su Gorroppu

E’impossibile non restare affascinati da questa gola che viene considerata il Grand Canyon d’Europa, per le sue pareti alte 450 m. scavate nei millenni dalle acque del rio Flumineddu. Sul fondo della fenditura i massi bianchi e levigati conferiscono al paesaggio un aspetto quasi lunare e numerose cascatelle formano laghetti di acqua azzurra talmente belli da mozzare il fiato. Il tutto è contornato dalle piante di oleandro che crescono numerose, con la loro splendida fioritura dai colori accesi.

Si può arrivare solo a piedi su un sentiero di circa due ore che costeggia immense pareti calcaree e il corso del fiume ricco di vegetazione: lunga la strada sono presenti aree di sosta e zone dove si può accendere il fuoco. E’ un percorso spettacolare che costituisce una delle immagini più caratteristiche e selvagge del Gennargentu, tra il Supramonte di Orgosolo e di Urzulei.

Per raggiungere il posto dall’abitato di Dorgali si va in direzione Oddoene e si prosegue sulla valle del Flumineddu seguendo le indicazioni per Tiscali; dopo il Ponte Sa Barva saranno visibili le indicazioni per Su Gorroppu: da qui si prosegue a piedi.

 

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS