enfrit

Spaghetti ai ricci – ricetta

Interno di un riccio di mare

Interno di un riccio di mare

Dal 1° di novembre 2013 al 4 maggio 2014 è il periodo giusto per gustare una delle prelibatezze che ci offre il Mare Mediterraneo: la polpa dei ricci di mare. In fatti sono i mesi più freddi dell’anno che ci regalano l’esperienza unica di mangiare all’aria aperta godendo del timido sole invernale.

La ricetta degli spaghetti ai ricci di mare, come tutte le ricette tipiche della Sardegna, è semplice e originale, con un gusto deciso e la giusta combinazione di ingredienti è un piatto genuino e di grande impatto. La cucina dell’isola non è altro che un mix quasi perfetto di tradizioni culinarie isolane insieme a tradizioni degli antichi invasori che la abitarono. Dal nord al sud dell’isola troviamo piatti tipici catalani o tabarchini che nel tempo si sono fusi con piatti tipici isolani risultando in pietanze di sapori schietti, uniche nel suo genere.

La polpa del riccio di mare racchiude in se l’equilibro perfetto tra dolce e salato, una vera delizia per il palato e un gusto completo che non necessita di grandi aromi o preparazioni per esaltare il sapore. Insieme a la pasta o accompagnata da un bicchiere di vino bianco e pane non teme rivali!
Se siete amanti del buon cibo e avete il desiderio di spendere un week end diverso, Alghero e Cagliari potrebbero senz’altro essere le mete perfette per voi!

Il modo migliore per mangiare i ricci è in riva al mare, a un passo dagli scogli, aprendoli e mangiando la deliziosa polpa con un cucchiaino. Potete godere di questa esperienza unica durante una passeggiata al Poetto di Cagliari o sul Lungomare di Alghero.
Alghero, la Barcelloneta della Sardegna, con le sue viuzze e l’inconfondibile architettura gottico-catalana è ideale per un vivace week end tra sole, arte e buon cibo. Cagliari, all’estremo sud della Sardegna, offre ai suoi visitatori un centro storico ricco di chiese storiche e romantici ristorantini dove godere del buon cibo.

Ma, tornando alla nostra ricetta, se preferite portare il mare direttamente sulla vostra tavola nella comodità delle vostre case, ecco la nostra ricetta degli Spaghetti ai ricci di mare.

Spaghetti ai ricci

Spaghetti ai ricci

Ingredienti:
– Spaghetti 400 gr
– 300 gr di polpa di ricci
– 1 spicchio d’aglio
– Prezzemolo
– Peperoncino
– Olio extra vergine di oliva

Preparazione:
La preparazione è molto semplice e richiede poco tempo.

Fate imbiondire l’aglio leggermente schiacciato e il peperoncino in un’ampia padella con dell’olio d’oliva. Scolate la pasta 1-2 minuti prima che sia al dente e versatela nella padella insieme al soffritto. Aggiungete un po’ di acqua di cottura e fate amalgamare il tutto. Spegnete il fuoco e condite con la polpa dei ricci unendo rapidamente i sapori. Spolverate il tutto con il prezzemolo trittato.
Godetevi la pasta con una buona Vernaccia o Vermentino di Gallura!

I ricci hanno un basso contenuto calorico e forniscono ferro e fosforo. E’ un piatto leggero e adatto da gustare qualsiasi giorno della settimana e non solo nei week end!
Buon appetito

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS