enfrit

Vitivinicola Antichi Poderi di Jerzu

Vitivinicola Antichi Poderi di Jerzu

Vitivinicola Antichi Poderi di Jerzu

Sita in via Umberto I n.1, è una tappa obbligata nella visita di Jerzu, non a caso detta la città del vino.

Nata negli anni ’50, per interessamento del medico condotto di quei tempi, Josto Miglior, divenuto una leggenda in Sardegna, e per iniziativa dei 45 possessori dei più antichi poderi del paese, si specializzò col tempo nella produzione del vino Cannonau. Col passare del tempo i soci sono diventati oltre cinquecento, e la cantina, oltre a produrre i vini, è diventata anche meta di turisti e intenditori.

La Cantina Antichi Poderi di Jerzu vanta origini antichissime e una storia millenaria. I primi documenti che attestano l’arte di produrre il vino a Jerzu risalgono al XII secolo; gli Spagnoli contribuirono a sviluppare ulteriormente l’attività, e Jerzu, grazie al commercio del vino, riuscì a imporre la propria posizione di preminenza nel territorio circostante.

La Cantina si pregia di una splendida torre vinaria trasformata in una panoramica sala di degustazione. È inoltre attrezzata con impianti di vinificazione che permettono lunghi periodi di fermentazione, con strutture per l’invecchiamento e l’affinamento in botti di rovere per oltre 1.500.000 litri. Oggi vengono lavorati circa 50.000 quintali di uva e prodotte oltre 2.000.000 di bottiglie di vino, distribuite sui mercati non solo regionali e nazionali ma anche esteri.

La Cantina sociale di Jerzu è una delle aziende sarde di riferimento nella produzione del vino DOC “Cannonau di Sardegna”, che si ottiene dall’omonimo vitigno. A Jerzu si produce il Cannonau nelle tipologie rosato, rosso, liquoroso e passito, e nella sottodenominazione Jerzu.

La Cantina organizza visite guidate di gruppo, per un massimo di dieci persone, che consentono anche la visita ai vigneti. In estate la cantina è aperta dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20; nelle altre stagioni, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS